Ferrari J50

Ferrari per festeggiare i 50 anni di commercio in Giappone ha deciso di produrre una serie limitata di 10 vetture. Proprio come è successo con la Ferrari F60America le auto saranno vendute esclusivamente a clienti del mercato giapponese. La J50 si distingue per una linea spigolosa un po’ fuori dai canoni del Cavallino e ricorda concept del passato come la Ferrari Mythos o la Pininfarina New Stratos.

ferrari  j50

il nome J50 è Japan e 50 come gli anni di vendite Ferrari in Giappone.

 

Lateralmente l’auto è divisa dal famoso “tratto nero” apparso sulla fiancata di 288 GTO, F40, F50 e recentemente utilizzato a contrasto sulla LaFerrari Aperta. J50 avrà una carrozzeria targa con il tettuccio in fibra di carbonio da smontare manualmente, la protezione dell’abitacolo è assicurata da due roll-bar .

Il telaio ed il motore della J50 sono presi in prestito dalla 488 Spider:

V8 – 90° Turbo
Cilindrata 3.902 cm3
Potenza massima 492 kW (670 CV) a 8000 giri/min
Coppia massima 760 Nm a 3000 giri/min

ferrari j50

La carrozzeria della J50 è stata completamente rinnovata rispetto alla 488 Spider.

 

Anche l’interno è identico alla 488, ma personalizzabile a piacimento del cliente.

Cosa ne pensate di quest’ultima creatura Ferrari? 10 esemplari tutti venduti e per ora se non siete giapponesi, non sarà nel vostro garage.

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo su Facebook.

I commenti sono chiusi.