Bugatti Chiron VS Koenigsegg Agera RS: 0-400-0 km/h

Bugatti, dal momento del lancio di Chiron ad oggi, non ha mai pubblicato dati ufficiali della sua vettura per evitare che si discuta soltanto della sua velocità massima.

La Bugatti Chiron lanciata verso i 400 Km/h.

Al Salone di Francoforte Chiron è stata presentata ufficializzando il suo record di accelerazione e frenata nello zero-400-zero km/h compiuto in meno di 42 secondi. Il tempo così straordinariamente rapido è dovuto all’incredibile potenza di motore ed impianto frenante. Per arrivare a 400 km/h alla Bugatti servono 2.621 metri distanza che copre in 32,6 secondi. La rapida accelerazione è possibile grazie al suo motore W16 da 1500 CV che distribuisce tutta la potenza sulle quattro ruote motrici. Il dato più sensazionale è quello della decelerazione da 400 a zero km/h: alla Chiron occorrono appena 491 metri e 9,3 secondi.

La possente frenata è assicurata da un impianto frenante sovradimensionato e dall’alettone che si solleva verticalmente facendo la funzione di aerofreno. Alla guida della Bugatti c’era l’ex pilota di formula uno Juan Pablo Montoya eterno rivale Ferrari. Per festeggiare il record Chiron è stata presentata in una livrea dedicata con un 42 sulla griglia frontale.

La Bugatti Chiron in frenata con l’aerofreno sollevato.

Al clamore dello zero-400-zero km/h fatto da Bugatti ha risposto la Koenigsegg con la Agera RS. L’auto della piccola casa automobilistica svedese, dal nome difficilissimo, ha accelerato fino a 400 km/h per poi fermarsi in soli 36,44 secondi stracciando, dopo pochi giorni, il record della Chiron. L’operazione è stata fatta in appena 2.441 metri.

La Koenigsegg con la Agera RS pronta per battere il record.

Rispetto alla Bugatti i cavalli della Agera sono 140 in meno e la svedese non è dotata dell’aerofreno. Il segreto della prestazione della Agera è il rapporto fra peso e potenza decisamente migliore della Chiron.

La Koenigsegg non ha festeggiato con una versione dedicata, anzi ha usato una vettura che al termine del record è stata consegnata ad un cliente qualsiasi, ecco il perché delle protezioni messe sulle parti più delicate della carrozzeria.

Mr. Koenigsegg e la Agera RS.

Meglio la Bugatti Chiron oppure la Koenigsegg  Agera RS? Le Hypercar ora si sfidano sullo zero-400-zero km/h quale scegliereste?

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo su Facebook e metti il like sulla pagina de Il Garage del Faso.

Precedente News: Mercedes AMG Project One Successivo Bentley Continental GT

2 thoughts on “Bugatti Chiron VS Koenigsegg Agera RS: 0-400-0 km/h

  1. The Stig il said:

    Ottima scelta per l’articolo dei record!
    Sembra che per non concentrarsi sui km/h o sullo 0-100 (ormai pleonastici per le hypercar) si debba cercare di fare sempre più scena inventando nuovi parametri di riferimento!
    Da appassionato di tecnica mi impressiona che Chiron sviluppi, con due rapidi calcoli, 1.22g di decelerazione e mi dispiace che non siano noti i dettagli tecnici che (immagino ad un costo esorbitante) abbiano reso possibile questa performance che peraltro è ai limiti della sopportabilità fisica per chiunque non sia il Ricciardo di turno!
    Se prende piede la moda dello 0-400-0 credo che qualche altra concorrente si cimenterà nella prova e ne vedremo delle belle!

    Complimenti per la scelta del pezzo! Mi ha appassionato molto e fa un po’..sognare di potere avere un giorno, chissà, anche solo per poche ore una bestia simile tra le mani, anche se dovendo per forza scegliere tra le due, opterei quasi sicuramente per Bugatti!

    • ilgaragedelfaso il said:

      Ciao The Stig, grazie per il tuo commento e complimenti per aver scelto la Bugatti. Anch’io penso che una tale accelerazione/decelerazione sia fisicamente difficile da sopportare per chi non è un pilota o il Daniel Ricciardo che spero di vedere presto in Ferrari. Ti ringrazio per la costanza con cui segui Il Garage del Faso, ciao al prossimo commento.

Lascia un commento

*