Touring: Berlinetta Lusso

La carrozzeria milanese Touring Superleggera ha creato un’auto unica migliorando una vettura già perfetta cioè la Ferrari F12 Berlinetta. Il frontale della Berlinetta Lusso è totalmente rinnovato con una linea più pulita ed elegante, la mascherina cromata trae ispirazione dalle vetture del passato specialmente Maserati, sul cofano spuntano due prese d’aria in stile Aston; rispetto alla F12 restano invariati soltanto i fari.

Touring Berlinetta anteriore

ferrari- 12 berlinetta front L’anteriore di Berlinetta Lusso si contraddistingue dalla mascherina frontale arrotondata in stile Maserati. La F12 Berlinetta invece è pura sportività italiana.

 

Lateralmente, la fiancata esalta l’artigianalità di Touring: una piega della carrozzeria parte dal passaruota anteriore e prosegue fino a dopo la portiera. Lo spigolo è stato ottenuto battendo la carrozzeria come si faceva una volta in omaggio alla Ferrari 166 MM Inter sempre opera di Touring, una delle prime vetture stradali del Cavallino.

La coda è la parte che ha subito più modifiche: la Berlinetta Lusso è più lunga rispetto alla F12 in maniera tale da avere quasi un terzo volume di carrozzeria cioè un accenno di bagagliaio. Le forme sportive e l’estrattore posteriore della Ferrari cedono il posto a una linea elegante e dal gusto retrò.

touring superleggera posteriore

F12 berlinetta posteriore La parte posteriore della Berlinetta Lusso, rispetto alla Ferrari F12 Berlinetta, ha un accenno di bagagliaio e le linee sono meno muscolose.

 

L’interno resta invariato, per questa vettura è stato scelto in pelle di colore crema con dettagli azzurri per riprendere la carrozzeria. Il motore è sempre quello della F12 il V12 da 6.262 cc da 740 CV, Berlinetta Lusso guadagna in peso e quindi in prestazioni: l’alleggerimento è stato ottenuto attraverso l’utilizzo di dodici differenti leghe di alluminio e soprattutto fibra di carbonio.

touring berlinetta lusso interno

L’interno della Berlinetta Lusso

 

Come da tradizione spariscono i Cavallini ed ogni riferimento alla casa automobilistica di Maranello, la Ferrari sin dai tempi di Enzo non ha mai accettato modifiche alle sue vetture, anche da parte dei Carrozzieri, se non autorizzate direttamente.

Vi piace Berlinetta Lusso? Non vi resta che prenotarla, saranno 5 gli esemplari previsti e potete confezionarla a vostro piacimento.

berlinetta-lusso-touring- lago

Nella vista laterale si nota la piega della carrozzeria che dal passaruota anteriore arriva alla fine della portiera. Le foto ufficiali hanno come sfondo il primo bacino del Lago di Como.

 

Lo slogan di questa vettura è “Una cosa ben fatta può essere fatta meglio”, una frase di Gianni Agnelli; credo che Touring abbia centrato in pieno l’obiettivo.

Cosa ne pensate di Berlinetta Lusso? Sono tornati i Carrozieri italiani perchè i clienti iniziano ad apprezzare vetture uniche? Meglio l’originale Ferrari F12 Berlinetta o la reinterpretazione di Touring?

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo su Facebook e metti il like sulla pagina de Il Garage del Faso.

I commenti sono chiusi.