News: Ferrari GTC4Lusso

Eccola! Ferrari mette le mani sulla vettura più controversa della sua gamma: la FF rinnovandone completamente il design esterno. Linee più tese e sportive vanno a sostituire l’elegante semplicità tipica della carrozzeria di FF.

 

FerrariGTC4Lusso
La nuova GTC4Lusso il nome è l’acronimo di Gran Turismo Confortevole, 4 ha più significati: i posti e le ruote motrici che sono pure sterzanti…Lusso si spiega da solo.
Ferrari FF
La Ferrari F151 battezzata FF la sigla sta per Ferrari Four cioè 4 come i posti e 4 come le ruote motrici.

Davanti la GTC4Lusso prende spunto dalla F12 ricalcando una sorta di family feeling, di lato resta pressocchè invariata perchè il profilo FF doveva rimanere intatto, mentre dietro la rivoluzione è stata radicale: è tutto nuovo l’estrattore aerodinamico posteriore e i fari tornano ad essere quattro come le vetture storiche sportive del Cavallino.

La grande novità di questa auto è nel sistema di trazione perchè al 4×4 della FF, sinonimo di stabilià su ogni tipo di tracciato, si uniscono le ruote posteriori sterzanti del Passo Corto Virtuale il sistema appena presentato sulla F12 TDF. Ferrari migliorando sostanzialmente la dinamica di guida, punta a conquistare i clienti giovani e gli sportivi che non erano convinti delle prestazioni della FF.

gt4clusso posteriore
L’estrattore posteriore della GTC4Lusso migliora i flussi aerodinamici.

Il motore chiaramente è da VERA  Ferrari ed è posizionato anteriormente come da tradizione Gran Turismo.

Motore: V12 aspirato a V di 65°
Cilindrata: 6262 cm3
Potenza massima: 690 CV (507 kW) a 8000 giri/min
Coppia massima: 697 Nm a 5750 giri/min

Prestazioni come sempre da VERA  Ferrari
Velocità massima 335 Km/h
0-100 km/h 3,4 sec

Dimensioni così potete vedere se vi ci sta nel garage:
Lunghezza 4922 mm
Larghezza 1980 mm
Altezza 1383 mm

Peso a secco: 1790 Kg
Distribuzione dei pesi 47-53% ant./post.

GTC4Lusso il Lusso contenuto anche nel nome della vettura è ben visibile negli interni rinnovati nei materiali e finiture. L’abitacolo è un salotto per i quattro occupanti, lo spazio è stato sfruttato totalmente per garantire un’ergonomia perfetta, specialmente per i passeggeri posteriori.

sedili gt4clusso
Quattro sedili veri per i passeggeri della GTC4Lusso.
gt4clusso interno
Decine di comandi sul volante della GTC4Lusso come su una F1

Il designer della GTC4Lusso è Flavio Manzoni famoso per aver disegnato la F12, la FF, la LaFerrari. I modelli prima distinti ora si somigliano, specialmente nel frontale, in una sorta di family feeling che pecca un po’ in creatività.

FerrariGiTiCiquattroLusso il nome è un po’ lungo quasi alla LucaCorderoDiMontezzemolo forse troppo? Beh intanto che lo pronunciate lei parte da ferma e arriva a 100 km/h.

La presentazione ufficiale avverrà al prossimo Salone di Ginevra, siete pronti per ordinarla? Una Ferrari 4 posti è comunque sportiva? Le ruote sterzanti rappresentano il futuro delle supercar?

Questo articolo è per il mio amico Antonio che ha trattato l’aerodinamica di questa vettura nella sua tesi di laurea. Ne parlavamo già nell’articolo sulla 488 GTB era l’ 08 febbraio 2015

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo su Facebook e metti il like sulla pagina de Il Garage del Faso.

 

Precedente Lamborghini Huracán LP580-2 Successivo News: Maserati Levante il SUV