Lamborghini Huracán LP580-2

A chi accusava Lamborghini sostenendo che la “piccola” Huracán era troppo docile ed impostata, specialmente tra i cordoli, la casa del Toro ha risposto con una soluzione: LP580-2 è la sua sigla.

LP è l’acronimo di Longitudinale Posteriore, come sempre, indica la posizione del motore; 580 sono i cavalli di potenza e 2 sono le ruote motrici cioè quelle posteriori. Auto a trazione posteriore = sportività così sostengono i puristi della guida che vengono così accontentati.

Huracan LP580-2

Lamborghini Huracán LP580-2 tra i cordoli

Rispetto alla versione integrale LP610-4, la Huracán posteriore ha 30 CV meno perchè il motore è stato depotenziato, ma ha anche 33 Kg di peso in meno dovuti all’eliminazione dell’albero di trasmissione e ad alleggerimenti vari. Altra novità il motore utilizza la tecnologia “cylinder on demand” che disattiva una bancata dei cilindri dei cilindri quando l’automobile viaggia a carico costante, abbassando le emissioni inquinanti.

I dischi dei freni passano da carboceramici, di serie sulla Huracán integrale, a tradizionali in acciaio forati e ventilati; una scelta che rappresenta un passo indietro rispetto all’avanguardia di Lamborghini per lasciare gestire la frenata completamente al pilota.

Sono state riviste le tre modalita (Strada, Sport, e Corsa) dell’ormai famoso comando Anima sul volante: Strada è stata ulteriormente ingentilita per una guida cittadina, Sport concede qualche sovrasterzo in più e Corsa, che nella Huracán integrale leva la trazione anteriore, sulla LP580-2 disinserisce totalmente il controllo di trazione ESP lasciandolo solo in caso di emergenza.

differenze Huracan LP580-2 e LP610-4

differenza estetica principale tra la LP580-2 (sopra) e la LP610-4 (sotto) è soltanto la forma delle prese d’aria anteriori.

Differenze estetiche tra LP610-4 e LP580-2 poche: nuove le prese d’aria frontali che convogliano il flusso aerodinamico in maniera da tenere schiacciato il muso dell’auto, che è stato alleggerito.

Qualche tinta storica della carrozzeria è stata ritoccata alla cartella colori, come il rosso Italia Mars delle Countach e Diablo ripreso per la presentazione della LP580-2 per punzecchiare le auto di Maranello.

 

lamborghini huracan lp580-2

Rosso Mars è la tinta di carrozzeria scelta per la presentazione ufficiale della Huracán posteriore per sottolineare la sportività italiana

 

E’ inutile potenziare l’impianto audio perché la musica migliore proviene dagli scarichi ecco perché su questa Lamborghini è stato applicato un sistema, già sperimentato da Porsche, che permette di trasmettere in maniera meccanica il suono del V10 all’interno dell’abitacolo diffondendolo per mezzo di prese d’aria poste dietro ai sedili.

La Huracán posteriore sarà la entry level della gamma. Al pilota spetta la decisione sul tipo di trazione in base allo stile di guida. Quale scegliereste: LP610-4 opprure LP580-2? Cosa ne pensate di questa novità di Sant’Agata?

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo su Facebook e metti il like sulla pagina de Il Garage del Faso.

 

I commenti sono chiusi.