Lamborghini Aventador S Roadster

La versione S della Lamborghini Aventador è piaciuta così tanto che è stato necessario introdurre quelle modifiche anche alla vettura con carrozzeria aperta. Questa è la nuova Aventador S Roadster che verrà presentata al prossimo Salone di Francoforte.

Il tetto removibile dell’Aventador S Roadster pesa soltanto 6 Kg è in fibra di carbonio e composto da due pezzi .

Esteticamente la linea è stata aggiornata con le nuove prese d’aria e gli estrattori modificati nella forma per migliorarne l’aerodinamica. Il vero punto di forza della carrozzeria è, chiaramente, il tetto di 6 Kg realizzato in fibra di carbonio asportabile e diviso in due elementi. La Roadster S avrà una guida più agile poichè beneficerà del sistema a quattro ruote sterzanti introdotto sui modelli Lamborghini per la Centenario e ormai moda in tutte le supercar. Viaggiando senza tetto i due occupanti potranno godere a pieno della musica del V12 aspirato con 740 CV, 40 in più dell’Aventador classica.

Il pilota ha la possibilità, come sulla S coupé, di scegliere tra le tre modalità di guida: Strada, Sport e Corsa quali sono i migliori parametri di risposta per salvarli in un’unica impostazione chiamata Ego. Il cervello elettronico dell’Aventador S Roadster è il LDVA acronimo di Lamborghini Dinamica Veicolo Attiva un sistema capace di gestire in tempo reale: trazione integrale, aerodinamica, ruote sterzanti, sospensioni magneto-reologiche e volante così da restituire a chi guida lo stile di guida desiderato.

Le portiere dell’Aventador S Roadster si aprono verso l’alto come tutte le top di gamma Lamborghini.

La ricetta è molto Lamborghini: niente ibrido, niente turbo e niente stravolgimenti. Cosa ne pensate di Aventador S Roadster?

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo su Facebook e metti il like sulla pagina de Il Garage del Faso.

 

 

Precedente News: Ferrari Portofino Successivo News: Mercedes AMG Project One