BMW i8 Roadster

Con il concept    i Vision Future Interaction, presentato al salone delle tecnologie CES di Las Vegas, l’idea di BMW era chiara già a gennaio 2016: produrre una versione a tetto apribile della i8.

La BMW i8 Roadster di profilo mantiene la stessa linea della coupé.

Rispetto al prototipo futurista da cui deriva, la i8 Roadster, mantiene soltanto il colore arancione della verniciatura. La i8 aperta rimane fedele alla versione coupé presenti anche le portiere ad apertura verticale con rotazione esterna, sarebbero state più scenografiche come quelle della storica Z1. Il tetto, come da tradizione, è in tela apribile in 16 secondi fino a 50 Km/h. La Roadster ha soltanto due posti, i sedili dietro sono stati trasformati in uno spazio per i bagagli.

Il motore, anzi i motori, restano invariati: il benzina turbo da 1,5 con 231 CV è accoppiato all’elettrico da 143 CV.

Il tetto della BMW i8 Roadster è in tela: la tradizione è stata rispettata.

BMW non ha creato i8 per essere una supercar ma, è l’estremo concetto di auto ibrida. Le forme della carrozzeria rimangono uguali restando sempre fuori dal comune, infatti è una delle automobili più fotografate per essere postate sui social.

Cosa ne pensate della BMW i8 Roadster? E’ meglio della coupé?

Questo articolo è per un follower e amico del Garage che, grazie a BMW, si sta appassionando al mondo dell’Automobile.

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo su Facebook e metti il like sulla pagina de Il Garage del Faso.

Precedente News: Dallara Stradale Successivo Ferrari 488 Pista

2 commenti su “BMW i8 Roadster

  1. The Stig il said:

    Complimenti per l’articolo, per la sua scelta e per il fatto che questa vettura (a mio avviso stupenda) è passata completamente in sordina nelle cosiddette riviste di settore.. Ho sempre pensato che la i8 potesse essere l’anti 911 per colui che disponendo di una cifra simile fosse anche disposto ad inserirsi in un nuovo concetto di automobile; la Roadster permette a questa BMW di essere ancora più una supercar da sogno, bella, completa e concreta!
    Personalmente la preferisco alla versione “chiusa” per l’impatto scenico che da’ nella guida in plein-air!

  2. ilgaragedelfaso il said:

    Grazie mille The Stig. Sì hai perfettamente ragione, a questa versione di i8 non è stata data l’attenzione che si merita. Se dovessi sceglieretra “chiusa” e “aperta” sceglierei anche io la coupè. Ciao, al prossimo commento.

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.